HopLine

Jump over the fence

Un blog di successo per il tuo birrificio artigianale

Vengono creati sempre nuovi blog da appassionati del mondo brassicolo; come fare a trasformare proprio il tuo in un'attività di successo?

Ogni giorno vengono creati nuovi blog da aspiranti blogger appassionati del mondo brassicolo; realizzando il desiderio di avere un luogo in cui condividere i passioni, pensieri, consigli e ricette online.

 

Di queste belle iniziative, però, molto poche spiccano nel mare di internet: pochi blog vengono mantenuti e aggiornati attivamente nei mesi successivi; e ancora meno portano il successo desiderato.

 

Ci sono diverse ragioni che portano a questo triste epilogo, ma, ad ogni modo, appassionati e birrifici di ogni genere scelgono giornalmente di aprire il proprio blog personale, spesso per far crescere il pubblico.

 

Succede anche, sempre più spesso, che dei blogger decidano di diventare imprenditori sulla scia del successo ottenuto online. In questo modo superano in partenza il più grande ostacolo delle nuove aziende.

 

Una delle principali sfide, infatti, per le nuove realtà è conquistare il pubblico e farsi conoscere.

 

I blogger fanno proprio questo: prima si costruiscono un'audience pubblicando contenuti rilevanti, poi iniziano a monetizzare il traffico.

 

Tornando al blog, crearne uno è di per sé molto facile se fatto per puro divertimento; ma nell’esatto momento in cui si progetta di diventare blogger di professione, le cose iniziano a complicarsi.

 

È importante avere una strategia d’azione che sia in grado di creare un ritorno, quindi, di guadagnare.

 

I seguenti passaggi sono una guida per capire come creare un blog di successo e trasformarlo in una fonte di traffico e reddito.

Iniziamo dalle basi.

 

Cos’è un blog?

Blog è letteralmente l’abbreviazione di “web log” , quindi “registro web”. Ne state leggendo uno proprio ora perchè, in breve sostanza, un blog non è altro che una pagina web di contenuti, arricchita e aggiornata regolarmente.

 

I post di un blog tendono ad avere un tono particolare, principalmente  diretto, colloquiale e personale, utilizzato con lo scopo di creare più facilmente un legame profondo e sincero con il pubblico.

 

Perché creare un blog?

 

Oltre ad instaurare una relazione con il pubblico gli obiettivi sono altri, come:

  • condivisione di passioni o esperienze,
  • trasmissione di nozioni o conoscenze specifiche,
  • possibilità di creare di conseguenza una mailing list (è un servizio/strumento offerto agli utenti la distribuzione di informazioni utili),
  • volontà di fare personal branding (attività con cui prima si crea consapevolezza e si struttura la propria marca personale. Può essere definito come “ciò che viene detto, sentito e pensato a livello collettivo dalle persone su di voi e sui servizi che offrite”),
  • vendita di prodotti o servizi,
  • combinazione di più fattori.

 

Avere un blog può essere gratificante ma allo stesso tempo impegnativo.

 

Indipendentemente da quanto pubblicate (frequenza giornaliera, settimanale, mensile, ecc.) è importante la costanza.

Altra caratteristica importante è la tipologia di scrittura: omogenea e riconoscibile nello stile dei contenuti.

 

È importante avere chiaro in mente il motivo per cui è stato aperto il blog e gli obiettivi che si vogliono raggiungere. Avere bene in mente il punto d’arrivo aiuterà a tenere alta la motivazione e la carica nei momenti più difficili, specialmente all'inizio!

 

Per creare un blog di successo…

Per creare un blog di successo è necessario seguire alcuni passaggi, avere tempo e idee sempre nuove da condividere.

 

1. Decidi come monetizzare il blog

In base alle passioni, al settore e agli interessi scegli uno o più metodi per monetizzare il blog. 

Puoi per esempio:

 

  • Vendere prodotti amati da voi e dai lettori
  • Vendere prodotti digitali, come curriculum, foto, grafiche, video…
  • offrire servizi
  • Diventare affiliati di un brand rivendendo i suoi prodotti in cambio di una commissione.
  • Fate recensioni o pubblicità ai brand in cambio di un compenso.

 

Le opportunità per monetizzare un blog, ovviamente, non finiscono qui, sono infatti numerose e diverse. 

 

Per il tuo birrificio artigianale il blog può essere utile a mostrarti come un esperto di settore, ma anche per vendere i tuoi prodotti artigianali.

 

La cosa davvero importante è la passione per la tua realtà e per il mondo in cui è inserita.

 

2. Individua il target giusto 

Ogni oratore ha bisogno del suo pubblico, più è specifico più riuscirà ad arrivare al cuore dei lettori.

 

È importante:

  1. rivolgersi a un pubblico specifico,
  2. creare contenuti unici,
  3. focalizzarsi su un luogo specifico,
  4. concentrarsi su un segmento specifico all'interno di una categoria più ampia,
  5. scegliere uno stile di scrittura coerente con il target,

La tua birra, oltre ad essere artigianale, è speciale per qualcosa e ad qualcuni più di altri susciterà interesse e curiosità. Rivolgiti a loro e crea la tua nicchia.

 

3. Sceglie la giusta piattaforma

Esistono due tipi di piattaforme possibili:

 

  1. self-hosted: offrono maggiori possibilità di personalizzazione, ma richiedono di pagare un canone mensile per l’hosting e una certa configurazione iniziale;
  2. ospitata: consentono di iniziare subito, spesso anche con un pubblico integrato; alcune sono gratuite, altre a pagamento.

 

4. Scegli un dominio, crea il blog e scegli il tema

Acquistare un dominio significa pensare bene al nome del sito/blog. Scegli un nome che suoni al meglio, che sia facile da ricordare, che risulti riconoscibile e unico rispetto agli altri. 

Il tema del blog è il modello su cui si basano il layout, l’aspetto e le funzionalità

Non sottovalutate il tema: avrà un grande e significativo impatto sull'esperienza complessiva degli utenti.

Più il tema è in linea con il tuo birrificio, con il nume, con gli obiettivi aziendali…più sarà apprezzato e riconosciuto dal pubblico. 

 

5. Pianifica la crescita

Creare contenuti è difficile e impegnativo, sia in termini di tempo sia di informazioni, ma non è sufficiente. Se lo scopo è crescere è necessario pianificare in anticipo la strategia di diffusione dei contenuti, integrandola nella strategia di comunicazione del birrificio.

 

L’integrazione di mail, social e motori di ricerca darà forma alla perfetta strategia di crescita.

 

6. Pianifica la strategia di pubblicazione

Il piano editoriale è importante: ti consigliamo di creare un calendario dei contenuti in modo da tenere traccia delle idee, avere chiare le scadenze ed essere in grado di gestire il tempo al meglio.

 

Creare un blog non è, dunque, solo divertente e appassionante, ma può essere una delle strade che portano al successo del business.

 

Conclusione

Gestire un blog per la vostra cantina può essere un progetto imprenditoriale ambizioso ma funzionale ai vostri obiettivi.

 

Scopri la sezione blog di HopLine: https://demo.hopline.shop/it  !

Altri articoli