HopLine

Jump over the fence

Ottimizzare la pagina prodotto: 8 modi per aumentare le conversioni

Le pagine prodotto del un sito e-commerce sono un importante strumento di vendita, troppo spesso sottovalutato: devono attirare l'attenzione, informare e convincere il pubblico.

Le pagine prodotto rappresentano un argomento di vendita insostituibile: è infatti consultando la pagina di prodotto che la maggior parte dei clienti decide se fare o meno acquisti sull’e-commerce.

 

Spesso, però, questa è una parte spesso trascurata del funnel di vendita.

 

Gli e-commerce prestano particolare attenzione alla parte effettiva della vendita, dunque sul perfezionamento della fase di aggiunta dei prodotti al carrello e il conseguente del check-out.

 

Ma non bisogna saltare i passaggi!

I clienti rischiano di non arrivare proprio a quelle sezioni se nelle parti precedenti sono messi davanti a pagine prodotto poco convincenti.

 

Per i birrifici artigianali che dispongono di una piattaforma di vendita online, generalmente la pagina che descrive la singola bottiglia deve:

  • mostrare immagini chiare ed esplicative
  • indicarne le particolarità
  • specificare la quantità
  • esporre il prezzo

 

Belle foto, contestualizzate e magari poste anche nella realtà del birrificio, e descrizioni ben scritte hanno molta importanza, ma sono condizioni necessarie e non sufficienti.

 

Per creare la perfetta pagina di un prodotto serve, infatti, molto di più.

 

Vediamo, allora, 8 metodi efficaci per ottimizzare una pagina di prodotto

 

1. Fai subito leva sull'interesse del pubblico

Nel mondo del giornalismo è fondamentale mettere sempre il lettore in primo piano: quando si racconta una storia si inizia sempre dalle informazioni essenziali, evitando al pubblico di doverle cercare.

Lo stesso vale per l’e-commerce.

 

I dettagli da inserire in una pagina di prodotto possono essere tanti, ma non devi mai lasciare mai spazio ai dubbi; basta solo un clic su “indietro” per perdere una vendita.

 

Chiarisci subito in cosa consiste il prodotto e perchè è prezioso.

 

Il paragrafo iniziale della pagina di una birra, deve essere caratterizzato da una sintesi della bottiglia, con la spiegazione chiara delle particolarità della produzione. Solo poi, nel paragrafo successivo, potranno essere aggiunti elementi e particolarità aggiuntive, utili all’immaginario generale ma non alla comprensione specifica di quanto offerto.

 

2. Cattura l’attenzione con immagini e video

Elementi visual in supporto della descrizione sono utili per sopperire una delle cose che l’e-commerce non può fornire: la possibilità di toccare con mano, guardare e assaporare il prodotto.

 

Le immagini del tuo prodotto artigianale dovranno essere di alta qualità, i video della produzione della birra dovranno essere esplicativi, convincenti e accompagnati da una musica emozionale.

 

Coinvolgere e informare, trasmettendo professionalità e qualità devono essere gli obiettivi principali dell’integrazione di video e foto nella pagina prodotto.

 

3. Rispondi ai dubbi dei clienti

La vendita di un prodotto è sempre e comunque preceduta dalla perplessità di acquisto. 

 

Fai un’analisi del tuo target e cerca di immedesimarti in esso, di modo da poter comprendere e anticipare dubbi e incertezze. È importante comprendere i clienti attraverso delle ricerche sulle loro opinioni, anche per capire cosa pensa l'utente al momento dell'acquisto.

 

Quali sono le motivazioni di acquisto del prodotto? Le obiezioni o preoccupazioni che necessitano di essere discusse?

 

Inserire le FAQ alla fine della pagina del prodotto artigianale consente ai potenziali clienti di ottenere una risposta rapida alle proprie domande, rendendo quindi più facile prendere una decisione.

 

4. Live Chat

Per quanto tu possa studiare i tuoi clienti, non potrai mai leggere nel loro pensiero.

Inserisci, dunque, delle chat live (di Facebook, Whatsapp o altro) di modo da essere costantemente in contatto e disponibile per il tuo pubblico.

 

Essere presente con un servizio clienti rapido e disponibile porta il birrificio vicino al pubblico, mettendo delle ottime basi per una relazione.

 

5. Evidenzia la CTA

Non può essere non notata! La call to action (CTA) deve essere messa in bella mostra: il pulsante “aggiungi al carrello” è il più importante del tuo sito.

 

6. Lascia spazio al pubblico

Dai la possibilità al pubblico di pubblicare recensioni e testimonianze.

 

Tutti prima di comprare un prodotto (quasi il 95% degli acquirenti) si affidano alle recensioni, ai pensieri di amici e parenti e a consigli online.

 

Il metodo più efficace di ottenere recensioni è contattare i clienti qualche settimana dopo l'acquisto, e chiedere loro di lasciare una recensione del servizio e-commerce e della birra stessa.

 

7. Metti in evidenza premi, certificazioni e riconoscimenti

Dimostra che la tua birra vale la pena di essere bevuta!

Inserisci nella pagina prodotto tutto ciò che può aumentare la validità del tuo prodotto artigianale e che possa invogliare il pubblico ad assaggiarlo.

 

9. Non lasciare vuoti gli “scaffali”

“Articolo esaurito” non deve necessariamente significare perdere una vendita.

 

Quando una delle birre è momentaneamente esaurita, trova un’alternativa da proporre al cliente: puoi invitare il pubblico, per esempio, a lasciare un recapito per essere informato quando la birra tornerà disponibile, magari invogliandolo con la promessa di essere “il primo a saperlo”.

 

Conclusione

Le pagine di prodotto sono la parte più importante del tuo birrificio e-commerce!

 

Se sono mal presentate o mal strutturate, rischi di deludere i clienti e di perdere delle opportunità di guadagno.

 

Le singole pagine prodotto devono attirare i visitatori sia facendo leva sulla qualità della birra, sia sfruttando l’impatto emozionale delle immagini.

 

Allo stesso tempo devono dimostrarsi informative, fornendo risposte, dati e dettagli concreti su quello che stai offrendo al pubblico.

 

Devono ispirare sicurezza e fiducia, dando una buona ragione per credere a quanto scritto; solo così l’utente si sentirà a suo agio e disposto a comprare (il servizio di pagamento deve essere semplice, e garante di tutele e privacy). 

 

Fai delle prove, evitare di fare errori è, infatti, impossibile!

Non è prudente presumere che ciò che funziona per altri funzionerà necessariamente anche per i tuoi prodotti, testa questi punti di partenza!

 

Più impegno metterai nella creazione di ogni pagina di prodotto, più acquirenti riuscirai ad attrarre.

 

Vuoi iniziare a creare la tua pagina prodotto? Scopri l’offerta di HopLine per il tuo birrificio artigianale!

Altri articoli