HopLine

Jump over the fence

Instagram reels per l’e-commerce può funzionare?

Il 5 agosto 2020 Instagram Reels è diventato realtà: la famiglia Facebook ha così lanciato ufficialmente un guanto di sfida a TikTok.

Reels, la nuova funzione lanciata da Instagram, caratterizzato dall’icona a forma di ciak cinematografico, ci permette di pubblicare brevi video con audio ed effetti speciali. “Brevi video”, “effetti”…esatto, in tutto e per tutto uguali a quelli dell'app cinese!

 

Tutto molto bello ma può funzionare anche per l’e-commerce? Si possono usare i Reel per aumentare i follower e incrementare le vendite del negozio online?

 

In questo articolo, andremo ad analizzare la nuova funzione per capire come funziona e se è possibile utilizzarla per favorire le piattaforme e-commerce.

 

Iniziamo!

 

Cos’è Instagram Reels?

Iniziamo dalle basi: Reels è la nuova funzione Instagram che permette di registrare e pubblicare brevi video, massimo 30 secondi, arricchiti da audio ed effetti speciali.

 

Nasce il 5 agosto 2020 con lo scopo di combattere l’imponente avanzata di TikTok.Il social cinese sta spopolando tra i giovani, intimorendo (giustamente) le altre piattaforme. 

 

Reel, come TikTok, consente agli utenti di esprimere la propria personalità e creatività, condividendo brevi video con effetti speciali, musica e filtri.

 

I Reel vengono mostrati nel profilo personale dell'utente in una sezione dedicata e grazie all’ultimo aggiornamento di pochi giorni fa ora ricoprono un ruolo davvero centrale nell’applicazione.

 

C’è un nuovo sceriffo in città (o meglio due)

I Reel sostituiscono quello che era sempre stato il grande successo di Instagram, ovvero la funzione di caricamento delle immagini da collezionare nel feed.

 

Questo cambiamento vede tre nuovi tipi di layout, testati in diversi paesi, molto simili tra loro sia per aspetto che per funzionalità: con l’avvento delle nuove sezioni di Instagram Shop e a Reels, l’app non poteva fare a meno di cambiare la sua interfaccia.

 

Come fare per creare e condividere un Reel?

 

Creare un Reel è molto semplice!

Dopo aver aperto l’applicazione nella sezione home, scorrete da sinistra verso destra accedendo così alla fotocamera.

Cliccare “REEL” in basso sullo schermo: centrati a sinistra verranno mostrati alcuni strumenti:

• Durata: scegliere tra 15 o 30 secondi di durata per il Reel.

• Audio: scegliere un brano personalizzato, dalla libreria personale o da quella fornita da Instagram, per il Reel.

• Velocità: scegliere se accelerare o rallentare una parte del video o dell'audio del Reel.

• Effetti: scegliere se utilizzare o meno filtri ed effetti di realtà aumentata.

• Timer: scegliere se programmare un countdown di inizio registrazione.

 

Questi strumenti hanno tutti lo scopo di rendere i contenuti emozionali, unici e creativi.

Toccate il pulsante centrale per iniziare a registrare, con la possibilità di combinare più registrazioni diverse tra loro.

 

Dopo aver registrato, aggiunti filtri ed musiche, siete pronti a condividere il vostro video!

Prima di pubblicarlo avrete, inoltre, la possibilità di scegliere un’immagine di anteprima, aggiungere una didascalia, taggare e inserire hashtag.

 

• Se avete il profilo privato: il video sarà visibile solamente ai vostri follower nel Feed principale.

• Se invece è pubblico: il Reel verrà mostrato sia sul Feed principale di Instagram, sia nella sezione Esplora dell’app dove potrà essere trovato da tutti.

 

Potendo quindi essere visto da chiunque abbia un profilo IG, Instagram Reel rappresenta un’ottima opportunità per ampliare il pubblico e aumentare i follower.

Più i contenuti creati saranno originali, più saranno apprezzati dal pubblico creando sempre più interazioni fino a diventare virali.

 

Reel vs Stories

I reel sono dunque dei mini video (massimo 30 secondi) in cui si possono aggiungere musiche ed effetti…ma qual’è allora la differenza con le stories?

 

• Stories

  1. Possono essere immagini, post condivisi e video di durata massima 15 secondi,
  2. restano visibili solamente per 24 ore,
  3. non hanno una sezione dedicata sul vostro profilo, perché sono visibili solamente toccando l'immagine del singolo profilo dell'account.

 

• Reel

  1. Sono brevi video di massimo 30 secondi
  2. una volta postati, restano visibili sul profilo personale e nella sezione Esplora dell’app (con la possibilità di eliminarli)
  3. offrono maggiori opzioni creative grazie agli strumenti elencati prima (effetti, filtri, timer e unione di sequenze diverse).

 

La principale differenza, nonché la chiave del successo di questa funzione, è la maggiore visibilità.

 

I reel per l’e-commerce

Se è davvero la maggiore circolazione dei contenuti, a prescindere dai profili seguiti e dalle limitazioni geografiche, i Reel possono essere utilizzati dai brand per mostrare i prodotti e per aumentare le vendite online?

 

La risposta è assolutamente si!

 

È possibile sfruttare al meglio questo strumento per ampliare il pubblico, raggiungendo con contenuti emozionali nuovi potenziali clienti. 

 

Per avere successo e distinguersi dagli altri, sono da considerare tre aspetti principali. 

 

1. Creatività

Questo termine è stato davvero abusato, specialmente nell’ultimo periodo. 

 

Tutti si definiscono creativi e quindi risulta difficile presentarsi davvero come tali.

Per avere seguito e aumentare il pubblico è necessario stupire l’utente ormai costantemente connesso e immerso in continui contenuti.

 

Creare contenuti originale significa divertire ed intrattenere l’utente: 

fate risaltare i vostri prodotti utilizzando filtri speciali, giocando con gli opposti e facendo paragoni improbabili (rimarranno più impressi);

unite più sequenze diverse, in rapida successione, utilizzando l’effetto sorpresa, tenendo così incollato il pubblico allo schermo;

 

Per il vostro birrificio artigianale, per esempio, provate a scattare la stessa foto delle vostre birre in tutte le loro gradazioni differenti, unite le sequenze per mostrare tutte le opzioni in rapida successione, e accompagnate il tutto con un musica scandita e ritmata.

Questo video saprà sicuramente catturare l’attenzione del vostro pubblico!

 

2. Impostazioni account e pubblicazione

Assicuratevi, prima di caricare il video, che la privacy dell’account sia configurata su “Pubblico” per mostrare il Reel verrà anche nella sezione Esplora; così facendo il video potrà essere ricondiviso, raggiungendo un pubblico potenzialmente illimitato.

 

3. Non riciclate i contenuti!

La tentazione di mantenere lo stesso format è molto alta, lo sappiamo bene, ma non è il caso di cedere! Anche utilizzare i contenuti delle Stories per i Reel è spesso un’opzione presa in considerazione…non è il caso!

 

Ogni funzione ha le sue regole e le sue necessità, i vari contenuti presenti sulla piattaforma dovranno essere integrati con una logica strategia, non sovrapposti l’uno all’altro.

 

L’importanza data da Instagram alla funzione Reel e allo Shop dimostra che l’utilizzo di questa piattaforma può essere davvero una chiave importante per il vostro business!

 

I birrifici artigianali, specialmente quelli più piccoli, devono stare sempre al passo con i tempi per cercare di allargare il proprio pubblico e/o per fidelizzare la propria nicchia!

Altri articoli