HopLine

Jump over the fence

5 vantaggi del blog per l’ecommerce del tuo birrificio

Creare un blog per e-commerce è un passo decisivo per fare in modo che il tuo shop online possa innescare le logiche dell'Inbound Marketing.

Quando si decide di aprire un e-commerce gli aspetti da valutare sono molti: da quelli commerciali, alle promozioni, la stesura del business plan, le strategie, la vendita

 

Un progetto volto al successo deve anche essere accompagnato e supportato da strategie di marketing studiate ad hoc per la specifica attività.

 

La comunicazione con il pubblico è fondamentale per il successo.

 

Attrarre sempre nuovi e potenziali consumatori deve essere un obiettivo costante per il birrificio artigianale.

Curare l’esperienza dell’utente e la relazione con il brand a tutto tondo sono due aspetti che devono essere studiati con impegno e dedizione. Una scelta vincente può essere concentrarsi per strutturare al meglio l’assistenza pre e post-vendita, due elementi che possono assicurare la stabilità e il successo dell’e-commerce.

 

Marketing e comunicazione devono, quindi, riuscire a far arrivare al pubblico le idee, i valori e gli obiettivi del birrificio.

 

La comunicazione di un e-commerce può avvenire tramite molti canali: l’email marketing e il social media marketing, sono tra i canali di più valore, poiché assicurano un contatto diretto con i propri clienti, in particolare, permettono di proporre i prodotti e i servizi in modo chiaro e immediato.

 

Le comunicazioni più dirette e colloquiali portano il pubblico alla maggiore interazione, e questo non può che tramutarsi in possibili vendite.

 

Se da una parte c’è il blog e dall’altra l’email e il social media marketing, le differenze sui ritorni sono significative.

 

Infatti, sponsorizzare dei prodotti sui social network o inviare e-mail commerciali con offerte e promozioni, nella maggior parte dei casi, ha una resa e un ritorno molto più veloce rispetto agli articoli, per cui in tanti preferiscono non investire soldi in contenuti per un blog.

 

Eppure oggi, strutturare e mantenere un blog volto al supporto di un e-commerce può essere decisivo anche per incanalare il cliente nel funnel: grazie al blog si possono portare clienti potenziali all’acquisto.

 

Quali sono quindi i 5 maggiori vantaggi di aprire un blog per e-commerce di un birrificio artigianale?

 

Riassumiamo i motivi principali per farlo che speriamo vi spingano a fare questo passo.

 

1) CREA VISITE DIRETTE

La prima motivazione è quella della visite mirate. Non tutti coloro che visitano il nostro sito sono interessati al prodotto o disposti ad acquistare realmente. 

 

Grazie al blog e ai contenuti di qualità presenti è possibile posizionare l’e-commerce del birrificio artigianale al meglio sui motori di ricerca.

 

Questo passaggio viene fatto attraverso delle keyword di settore, grazie a testi mirati e studiati appositamente per il proprio birrificio. 

 

Quelle che si creano sono visite organiche, e non solo, di persone realmente interessate alla vostra attività.

 

Articoli di nicchia sono funzionali all'attenzione e alle visite dei clienti fedeli, che magari lo vedono come strumento in più per tenersi aggiornati sulle novità dell’attività e avere un maggiore supporto e informazioni grazie a contenuti specifici e di qualità.

 

Gli articoli del blog possono anche essere dei contenuti da sponsorizzare: possono attrarre utenti direttamente dai social network, diventando oggetto di campagne Ads per incrementare visite ed entrate.

Gli articoli, infine, specialmente quelli di valore, possono essere citati da altri siti e quindi portare traffico da siti terzi.

 

Specialmente per i nuovi e-commerce, attrarre pubblico e traffico organico è molto difficile: non si può fare a meno di continuare a lavorare per una sempre migliore ottimizzazione del sito, presentando e producendo, dunque, contenuti inerenti e di qualità.

 

2) FAVORISCE L’ACQUISTO

Il blog aiuta a intercettare quelle query - ricerche - utili ad attirare nuovi clienti, capendo anticipatamente a cosa sono interessati.

 

L’e-commerce di un birrificio artigianale ha nelle sue schede prodotto delle descrizioni non particolarmente esplicative.

 

Raccontare la particolare bottiglia di birra con poco testo non crea lo slancio giusto alla vendita. Ecco che avere un blog in cui si raccontano le specifiche produzioni aiuta a oltrepassare questa mancanza.

 

3) AUMENTA L’AUTOREVOLEZZA DEL BRAND

Contenuti mirati e di qualità faranno passare il birrificio come esperto di settore: il blog è uno strumento molto utile infatti per aumentare l’autorevolezza su degli argomenti legati alla birra artigianale che è in vendita.

 

La fama che nasce da questi particolari contenuti sarà una garanzia per le possibili vendite.

 

4) CREA UN RAPPORTO CON I CLIENTI

Parlare di argomenti specifici è una buona base per una relazione: i clienti che dopo aver letto l’articolo lasciano recensioni, commenti o domande creano un contatto diretto e una comunicazione alla pari tra birrificio e pubblico.

 

Il blog permette quindi di instaurare rapporti diretti e sinceri con i propri clienti.

 

Interagire con loro significa anche avere:

  • un riscontro diretto sui prodotti, cosa ne pensano cosa cambierebbero;
  • la possibilità di scoprire bisogni latenti e poi soddisfarli;
  • creare prodotti ad hoc, facendo dei clienti dei brand ambassador

… e così via.

 

Avere una relazione basata sulla fiducia e sul dialogo con i clienti è fondamentale, specialmente per le realtà artigianali spesso piccole o in fase di lancio.

 

5) SUPPORTA IL POST-VENDITA

Essendo un canale di comunicazione diretto con i clienti, il blog può prevenire dubbi o domande sui prodotti.

 

Aiuta, quindi, il supporto post-vendita, offrendo, attraverso immagini e testi di trovare le risposte di cui si necessita.

 

Il blog può essere strutturato in categorie: il birrificio potrebbe quindi dedicare una sezione ad ogni particolare birra prodotta e spiegarne, in più articoli, tutte le sue caratteristiche e particolarità. 

(questa categoria è simile per funzionalità alla sezione FAQ, solitamente posta nei siti web e negli e-commerce).

 

CONCLUSIONE

Ecco, quindi, alcuni dei motivi principali per aprire un blog per l’ecommerce di un birrificio artigianale.

Conviene sempre dedicare una parte del budget e del tempo per aprire un blog in supporto di un e-commerce, rendendolo parte integrante della strategia di marketing.

Altri articoli